Alfredo Sannoner

Reati presupposto: importanti aggiornamenti

Share on linkedin
Share on twitter
Share on facebook

La Legge 22 maggio 2015 n.68 recante “Disposizioni in materia di delitti contro l’ambiente” (G.U. Serie Generale n.122 del 28-5-2015), ha modificato in significativamente il D.Lgs.152/06 ed ha introdotto all’interno del codice penale un lungo elenco di reati ambientali (inseriti nel nuovo Titolo VI-bis intitolato “Dei delitti contro l’ambiente”), per una buona parte dei quali è previsto l’essere presupposto per la responsabilità amministrativa dell’impresa. Ne è derivata, così, una importante modifica e integrazione dell’articolo 25-undecies del D.Lgs. 231/01, con data di entrata in vigore 29 Maggio 2015.
Inoltre, la Legge 27 maggio 2015 n. 69 (G.U. n.124 del 30-5-2015), all’articolo 12, ha introdotto alcune modifiche alle disposizioni sulla responsabilità amministrativa degli enti in relazione ai reati societari, che prevedono la modifica e integrazione dell’articolo 25-ter del D.Lgs. 231/01, con data di entrata in vigore 14 Giugno 2015.

Appare ovvio come, soprattutto in relazione all’introduzione dei reati colposi, l’adozione di un Sistema di Gestione Ambientale conforme alla norma ISO 14001 o registrato EMAS, ancorchè non citato espressamente dal Legislatore (sic!), possa risultare determinante ai fini preventivi ed esimenti, in analogia a quanto disposto dall’art. 30 del D.Lgs. 81/08 per i SGSL OHSAS 18001, per i reati di cui all’art. 25-septies.

Asso231 ha predisposto un documento di dettaglio, scaricabile liberamente da questo link, nel rispetto delle clausole di Licenza Common Creative, con i testi dei nuovi articoli del c.p. e del c.c., oltre che con i testi modificati degli artt. 25-ter e 25-undecies.

Nella sezione Osservatorio 231 è disponibile la versione aggiornata della tabella delle fattispecie di reato.

> Approfondimento sulle variazioni al reato di falso in bilancio

Vuoi saperne di più sulla compliance?

Nell’area riservata trovi tanti vantaggi esclusivi
Alfredo Sannoner

Alfredo Sannoner

Alfredo Sannoner è Dottore in ingegneria e calligrafo, ha una ampia competenza nei Sistemi di Gestione ed è un esperto di analisi organizzativa e di rischio secondo il decreto legislativo 231/01, nonché membro di numerosi Organismi di Vigilanza. Completa la sua esperienza professionale la conoscenza della normativa GDPR. Inoltre, è formatore sulle tematiche D.Lgs 231/01 e GDPR. Trasparenza, lealtà, competenza ed etica sono probabilmente i suoi valori più importanti nel suo lavoro quotidiano lavoro. Consulente senior di Probitas e PK Consulting da più di 15 anni.

Iscriviti a Portale 231

Il portale di riferimento della compliance in Italia

Iscriviti alla Newsletter

Giugno: 2015
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Articoli correlati

Mettiti alla prova!
Quanto ne sai
di compliance?

Fai il test per scoprirlo subito

Torna su