[profile_picture]

Responsabilità 231 e gestione rifiuti

Share on linkedin
Share on twitter
Share on facebook

Dal sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente alla nomina dell’amministratore giudiziario. Corte di cassazione sentenza 12 febbraio 2018 n6742.

La nomina di un amministratore giudiziario deve ritenersi presupposto imprescindibile per l’esercizio della continuità e dello sviluppo dell’attività aziendale in caso di sequestro preventivo, eseguito ai fini della confisca per equivalente dei beni aziendali, che rischierebbe altrimenti di venire paralizzata dal sequestro.

Questo il senso della pronuncia della Cassazione Penale, con la sentenza n. 6742, depositata il 12 febbraio 2018 a seguito del ricorso degli amministratori di due società imputate per i reati presupposto previsti dall’art. 25 undecies (gestione illecita di rifiuti pericolosi e traffico illecito di rifiuti) verso il provvedimento del Gip del Tribunale dell’Aquila che emetteva decreto di sequestro preventivo, ex artt. 321 c.p.p. e 19 D.Lgs. n. 231/2001, finalizzato alla confisca per equivalente dei beni aziendali nella disponibilità delle due società, per un importo pari al profitto degli illeciti amministrativi di cui all’art. 25-undecies D.Lgs. n. 231/2001 e la decisione del Tribunale che autorizzava l’utilizzo dei soli beni aziendali, rigettando la richiesta di autorizzazione all’utilizzo della liquidità esistente sul conto, anch’esso sottoposto a sequestro.

Vuoi saperne di più sulla compliance?

Nell’area riservata trovi tanti vantaggi esclusivi
Guido Leonardi

Guido Leonardi

Guido Leonardi, laureato in Giurisprudenza, è auditor ed esperto riconosciuto nelle tematiche legate al D.Lgs 231/01 ed anche componente di Organismi di Vigilanza. Sempre nell’ambito della gestione dei rischi, ha partecipato a gruppi di lavoro per la redazione di Linee Guida di categoria sull’adozione dei modelli approvate dal Ministero di Giustizia, Consob e Bankitalia. Da oltre 15 anni collabora con Probitas e PK Consulting dove ricopre il ruole di project leader in materia di risk management, costruzione di modelli 231 e sistemi di gestione anticorruzione e antiriciclaggio.

Iscriviti a Portale 231

Il portale di riferimento della compliance in Italia

Iscriviti alla Newsletter

Febbraio: 2018
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  

Articoli correlati

Mettiti alla prova!
Quanto ne sai
di compliance?

Fai il test per scoprirlo subito

Torna su