Roberto Maggi

L’approccio PK e Probitas alla business continuity garantisce la piena operatività

Share on linkedin
Share on twitter
Share on facebook
PK Consulting e Probitas, in questo momento di incertezza, sono state capaci di mantenere alti gli standard dei propri livelli operativi rinforzando quello che da sempre è il loro modo di lavorare: lo smart working.

In PK e Probitas attuiamo questo approccio al lavoro sin dalla nostra fondazione, ovvero dall’alba degli anni 2000, quando il nostro modo di operare, tecnologico e interconnesso, ci faceva apparire quasi come degli alieni.

Abbiamo da sempre inteso lo smart working come lavoro agile, ovvero un’organizzazione delle attività che ha come obiettivo quello di migliorare l’efficacia e l’efficienza attraverso maggior flessibilità, maggior collaborazione e autonomia e con l’utilizzo di appropriate tecnologie che permettono di abbattere i costi di spostamento, degli uffici, ambientali, ecc…, e che, ove possibile, migliorano le performance.

Il nostro sistema di business continuity ci ha permesso di non interrompere le attività, ma di essere presenti, anche se ovviamente non fisicamente, con i nostri clienti, di continuare a supportarli nelle loro esigenze professionali e di portare avanti i nostri progetti di consulenza.

È per noi motivo di grande soddisfazione sapere che chi, tra i nostri clienti, ha realizzato insieme a noi progetti di business continuity ha mantenuto inalterata la propria capacità operativa, senza perdere giornate e fatturato e senza sostenere costi non previsti per fronteggiare una situazione che sarebbe diventata di emergenza.

Fedeli come sempre al nostro claim “la persona al centro” e desiderosi di essere rispettosi del momento particolare, abbiamo rinforzato queste prassi operative: ad esempio, abbiamo sospeso tutti i corsi formativi e li abbiamo convertiti in percorsi online con un tutor di supporto; abbiamo ulteriormente promosso progetti di smart working e di business continuity presso i nostri clienti e stiamo rafforzando la nostra metodologia LeanAudit® per quanto attiene agli audit da remoto.

Vogliamo continuare ad innovare e a supportare l’innovazione dei nostri partner per fa sì che l’attuale clima di sospensione, di attesa, di rallentamento delle attività e di contenimento delle relazioni intacchi solo marginalmente l’andamento dei diversi business di tutti noi.

Vuoi saperne di più sulla compliance?

Nell’area riservata trovi tanti vantaggi esclusivi
Roberto Maggi

Roberto Maggi

Roberto Maggi, partner di PK Consulting, società di consulenza manageriale specializzata in gestione della compliance, e di Probitas Srl, Academy per formazione qualificante in tema di 231, risk e compliance. Esperto in LeanCompliance®, metodologia proprietaria che ha permesso alle aziende che l’hanno applicata di migliorare il livello di conformità alle normative cogenti e volontarie, rendendo i processi più snelli ed efficienti, Roberto ha un’ampia e pluridecennale competenza consulenziale in aziende di diverse dimensioni e molteplici settori merceologici ed è inoltre membro di diversi organismi di vigilanza (OdV) nonché auditor qualificato. Laureato in Economia e Commercio, ha successivamente conseguito l’MBA presso l’Università Bocconi di Miano.

Iscriviti a Portale 231

Il portale di riferimento della compliance in Italia

Iscriviti alla Newsletter

Marzo: 2020
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Articoli correlati

Mettiti alla prova!
Quanto ne sai
di compliance?

Fai il test per scoprirlo subito

Torna su