[profile_picture]

L’Italia e la corruzione

Share on linkedin
Share on twitter
Share on facebook

Il 28 Gennaio 2021 Transparency International ha pubblicato il Corruption Perceptions Index 2020: l’Italia si presenta con un punteggio di 53/100, collocandosi al 52° posto nel mondo su 180 Paesi. Mantiene invariato il punteggio ma perde una posizione rispetto all’anno precedente, rallentando quella crescita che, dopo un’impennata avuta tra il 2012 e il 2018 (quando in 6 anni guadagnava 10 punti, salendo da 42 a 52 punti), negli ultimi 2 anni si arresta a 53 punti.

Chiaro è che se in una scala da 0 a 100 dove a 0 troviamo i Paesi ritenuti molto corrotti e a 100 i Paesi ritenuti più “puliti”, il rallentamento della crescita deve necessariamente essere inteso come uno stimolo a fare di più.

È a tutti noto, per quanto si ritiene sia sempre opportuno rammentarlo, come il CPI misuri la percezione del fenomeno corruttivo e non, invece, la presenza effettiva del fenomeno corruttivo e come la misurazione avvenga con una metodologia che cambia ogni anno proprio per riuscire a dare uno spaccato sempre più attendibile, mettendo in relazione peraltro una molteplicità di criteri. Ma perché la misurazione della percezione è così importante? Può davvero ritenersi così dirimente un dato puramente soggettivo?

 

Vuoi saperne di più?

Approfondisci l'argomento continuando a leggere l'articolo

Vuoi saperne di più sulla compliance?

Nell’area riservata trovi tanti vantaggi esclusivi
Chiara Morresi

Chiara Morresi

Chiara Morresi, avvocato del Foro di Macerata, consulente in tema di Governance, Risk Management e Compliance, con una spiccata propensione all’interdisciplinarietà. Cura la progettazione, l’implementazione e l’aggiornamento di sistemi di controllo interno in materia di Responsabilità Amministrativa degli Enti, Anticorruzione e Protezione dei dati personali (GDPR). È Professional presso PK Consulting S.r.l. e presso Probitas S.r.l. ed autrice di articoli a commento delle novità introdotte in materia di prevenzione del rischio da reato.

Iscriviti a Portale 231

Il portale di riferimento della compliance in Italia

Agevolazioni Apprendistato

Continuano le agevolazioni fiscali per il contratto di apprendistato, per chi assume e per chi viene assunto. Con il persistere della pandemia, anche il 2021

Leggi di più »

Iscriviti alla Newsletter

Febbraio: 2021
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728

Articoli correlati

News

Agevolazioni Apprendistato

Continuano le agevolazioni fiscali per il contratto di apprendistato, per chi assume e per chi viene assunto. Con il persistere della pandemia, anche il 2021

Leggi di più »

Mettiti alla prova!
Quanto ne sai
di compliance?

Fai il test per scoprirlo subito

Torna su